Torino, 28 lug. (LaPresse) - Potrebbe essere ribattezzato 'lugliembre' il luglio appena trascorso, per la quantità di pioggia caduta su tutta Italia, ben al di sopra delle medie stagionali. Un'estate che non c'è, se non a sprazzi e per agosto è ancora mistero. I meteorologi non rischiano previsioni sul lungo periodo perché l'instabilità è all'ordine del giorno, soprattutto al nord.   Flavio Galbiati, del centro Epson Meteo, spiega a LaPresse che "non ha alcuna valenza scientifica fare ora delle previsioni fino alla prima metà di ... continua

LIVE
VIDEO
Vedi Successive