A LaPresse.it Akash Kumar, il concorrente per bello dell’ “Isola dei Famosi”, racconta dell'astio con Andrea Cerioli e della sua esperienza a...

akash-kumar

Akash Kumar

All’Isola dei Famosi 2021 è guerra aperta tra Akash Kumar e Andrea Cerioli. Solo pochi giorni fa la naufraga Myrea Stabile aveva espresso il desiderio di rivedere il bellissimo modello italo-indiano tra i concorrenti.

A quel punto Andrea, in maniera molto seccata, ha fatto intendere di non essere d’accordo con quella ipotesi, non provando affatto simpatia per Akash. Da lì è partita una serie di polemiche che hanno fanno rimbalzare immediatamente gli ascolti sui social network.

Ora, però, vorremmo capire il perché di questo astio tra loro. Armando Sanchez, esperto di costume e reality per LaPresse.it, ha raggiunto Akash Kumar a Milano per saperne di più…

Akash Kumar, il suo ex compagno di avventura a “L’isola dei Famosi” pare non voglia più avere a che fare con lei. C’è un motivo specifico?

“Le dico che a me di quello che pensa Cerioli poco importa. Sinceramente mi sento superiore ad uno che è conosciuto solo per essere stato tronista a ‘Uomini e Donne’, con tutto il rispetto per la trasmissione. Io sono un modello professionista, ho lavorato con Giorgio Armani, tra un po’ mi vedrete nella nuova campagna pubblicitaria Keaton e sono il volta di Benetton. La mia carriera, Cerioli se le sogna. Che altro devo aggiungere?”

Lei già conosceva di persona Andrea Cerioli prima del reality?

andrea-cerioli

Andrea Cerioli, Instagram

“Certo, conosco Andrea da quando era P.R. alla discoteca Papeete Beach di Milano Marittima, quello è probabilmente il lavoro che più gli si addice. Inoltre, con uno che modifica le foto sui social per apparire più figo, non mi potrei mai rapportare. È arrivato in Honduras completamente diverso. Nella mia vita non ho mai usato Photoshop. Il mio fisico è esattamente quello che avete visto in tv”.

Abbiamo saputo che anche con Arianna Cirrincione (la fidanzata di Andrea Cerioli) ha avuto qualche problema…

“Esatto, questa donna mi ha attaccato dandomi del drogato. Ma come si permette? Io non ho mai fatto uso di stupefacenti. Ho parlato con il mio avvocato. Chi dice queste cose va querelato. È una vera e propria diffamazione e non posso tollerarla”.

Ha spesso detto che Andrea Cerioli è stato maleducato con un altro protagonista dell’Isola, Brando Giorgi. 

“Proprio così, ha criticato Brando quando ha lasciato il programma, ma volevo precisare che il suo motivo era dipeso da un problema agli occhi anche grave e non per altro. Cerioli non può permettersi di attaccare un attore e modello con una carriera alle spalle e con un curriculum di tutto rispetto. Evidentemente questo Cerioli nemmeno lo sa e per questo si comporta così”.

Andrea Cerioli teme Akash Kumar?

Akash Kumar, perché Andrea Cerioli ce l’ha tanto con lei? 

“Forse perché mi teme? Chissà”.

Più volte ha detto che non le è piaciuta la sua permanenza all’Isola dei Famosi. 

“Esatto, infatti appena ho potuto ne me sono andato. Ho avuto il coraggio di rinunciare al budget previsto per la partecipazione. Lo stesso in studio, sono mancato in qualche puntata. Quel tipo di trasmissioni non fanno per me e non mi sono mai preoccupato di dirlo. Lo sa anche Ilary Blasi, ne abbiano parlato anche in privato”.

Il più bello dell’Isola

Intanto lei è stato proclamato il concorrente più bello de “L’Isola dei Famosi”. Si sente onorato?

“Ovviamente, in qualità di modello la parte estetica la fa da padrone. Sono stato anche uno dei personaggi più condivisi tra Twitter e Instagram, parlo di milioni di condivisioni. Questo non può che farmi piacere. Il pubblico mi ha apprezzato per quello che sono e i dati statistici parlano chiaro. La stessa Elettra Lamborghini mi adora e lo ha detto più volte in trasmissione”.

Con Tommaso Zorzi invece ha chiarito?

“Certo, inizialmente mi attaccava, però poi mi ha invitato nel suo programma “Il Punto Z” su Mediaset Play e abbiamo avuto modo di parlarne. In realtà viaggiamo su due strade diverse, ma l’importante è rispettarsi a vicenda”.

C’è qualcuno, però, che la definisce presuntuoso. Evidentemente per qualche suo atteggiamento dispotico in puntata…

“Dico sempre ciò che penso, non ho vergogna. Di me è stato detto di tutto, hanno contestato il colore dei miei occhi, il mio nome. Non sapevano più cosa inventare pur di screditarmi, infatti adesso si sono ammutoliti. Chissà perché?! Ho detto di essere dislessico ed è vero, ho sofferto tanto per questo, anche quando andavo a scuola e i compagni mi prendevano in giro. Poi però ce l’ho messa tutta pur di uscire da quell’involucro che mi avvolgeva e ho fatto carriera. Di questo ne vado fiero”.

Akash Kumar, ha qualche altro progetto in cantiere?

“Parteciperò ad una fiction su Netflix in lingua inglese. Il mio progetto è studiare recitazione a Los Angeles ma sogno Hollywood e so di poterci riuscire. Sono un ragazzo molto determinato e quando mi metto una cosa in testa non ce n’è per nessuno”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata