Il presidente della Regione all'open day 12-16 anni: "Disagi creati da vaccini studiati in tempi record”

Il Lazio si sta adeguando alle nuove indicazioni arrivate dal Cts sul vaccino AstraZeneca. Lo ha assicurato il presidente della Regione Nicola Zingaretti durante una visita allhub vaccinale dell’Acea di Roma. “Come ha detto ieri la cabina di regia l’inoculazione del vaccino AstraZeneca agli under 60 è sospesa e dove sarà necessario la seconda dose verrà sostituita con un altro vaccino”, ha sottolineato il governatore laziale a margine dell’open day 12-16 anni. “Questi disagi sono dovuti al fatto che rispetto a una pandemia drammatica si sono dovuti studiare vaccini in tempi record”, ha proseguito Zingaretti: “Ora rispetteremo le nuove indicazioni dell’Aifa e per il cittadino non cambierà nulla perché sarà il sistema sanitario che inoculerà una dose appropriata all’età secondo le linee guida”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata