Un commissario con super poteri e fino a 500 assunzioni in deroga negli enti locali. Sono alcuni dei punti contenuti nelle bozze del decreto Genova. Prevista la creazione di una zona franca urbana per il sostegno delle imprese danneggiate dal crollo del ponte Morandi. Dalla richiesta del commissario, Autostrade per l'Italia avrà 30 giorni di tempo per versare i soldi necessari alla ricostruzione. Previsti anche risarcimenti alle imprese, ai professionisti agli artigiani e ai commercianti fino a un massimo di 200 mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata