Martedì 11 Ottobre 2016 - 14:15

Juve, Marotta: Milik? Ci piace vincere con avversari al massimo

"La mancanza di Marchisio sicuramente si è fatta sentire, perché è un giocatore di valore e spessore"

Juve, Marotta: Milik? Ci piace vincere con avversari al massimo

 "L'infortunio di Milik? Colgo l'occasione per esprimere auguri di pronta guarigione. Non siamo contenti. A noi piace vincere contro avversari al meglio delle proprie possibilità. Per noi non è assolutamente piacevole". Così l'ad e dg della Juventus, Beppe Marotta, a margine dell'incontro di dirigenti, allenatori e capitani con gli arbitri della Serie A, a San Siro, rispondendo ad una domanda sull'infortunio del bomber del Napoli.

MANCANZA MARCHISIO. "Se si sente di più la mancanza di Marchisio rispetto alla partenza di Pogba per la Juventus? Parlare di mancanza mi sembra esagerato perché siamo in testa al campionato e in Champions stiamo facendo bene. La mancanza di Marchisio sicuramente si è fatta sentire, perché è un giocatore di valore e spessore, eclettico e moderno, può ricoprire diversi ruoli, ma la rosa della Juventus è talmente competitiva che può attenuare eventuali defezioni come quella di Marchisio".

ICONA BUFFON. "Se si sente di più la mancanza di Marchisio rispetto alla partenza di Pogba per la Juventus? Parlare di mancanza mi sembra esagerato perché siamo in testa al campionato e in Champions stiamo facendo bene. La mancanza di Marchisio sicuramente si è fatta sentire, perché è un giocatore di valore e spessore, eclettico e moderno, può ricoprire diversi ruoli, ma la rosa della Juventus è talmente competitiva che può attenuare eventuali defezioni come quella di Marchisio", ha detto Marotta rispondendo ad una domanda sull'errore di Buffon nell'1-1 con la Spagna allo Juventus Stadium.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Napoli, De Laurentiis: Sarri ha contratto, con noi altri 3 anni

Napoli, De Laurentiis: Sarri ha un contratto, con noi altri 3 anni

"Mario Rui? Adesso vedremo, siamo appena agli inizi. Il mercato ancora non si è aperto"

La Juve punta il baby del Boca Colidio

La Juve punta il baby del Boca Colidio

L'attaccante classe 2000 è conosciuto in patria con il soprannome di 'La Joya', proprio come Dybala

De Laurentiis: Noi ostaggio degli stadi, servirebbe tabula rasa

De Laurentiis: Noi ostaggio degli stadi, servirebbe tabula rasa

"L'Italia è il Paese dei compromessi", ha detto il patron del Napoli

Dani Alves rifiuta maxi offerta Chelsea per andare al City

Dani Alves rifiuta maxi offerta Chelsea per andare al City

Avrebbe rifiutato una maxiproposta dei Blues da 7 milioni di euro a stagione