Martedì 29 Novembre 2016 - 09:30

Colombia, Federcalcio Sudamerica sospende partite dopo schianto aereo

A bordo del velivolo la squadra brasiliana Chapecoense

Colombia, Federcalcio Sudamerica sospende partite dopo schianto aereo

La Federcalcio sudamericana, Conbemol, ha sospeso tutte le partite e le altre attività in programma, dopo che un aereo che trasportava la squadra di calcio brasiliana Chapecoense si è schiantato in Colombia. Inoltre il presidente di Conbemol, Alejandro Dominguez, è in viaggio verso Medellin, vicino al luogo dello schianto. La Chapecoense si stava recando a Medellin, dove mercoledì avrebbe dovuto affrontare l'Atletico Nacional di Medellin per l'andata della finale della Copa Sudamericana, l'equivalente dell'Europa League in Sudamerica. Era la prima volta che la piccola squadra di Chapeco raggiungeva la finale di una grande competizione sudamericana, ma il club era considerato sfavorito in questa partita.

LEGGI ANCHE 'Colombia, almeno 6 sopravvissuti schianto aereo: fra loro calciatore Alan Ruschel'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump chiederà 54 miliardi di spesa extra per il Pentagono. Tagli agli aiuti esteri

Trump chiederà 54 miliardi di spesa extra per il Pentagono. Tagli agli aiuti esteri

Previsto nel budget anche un sostanziale aumento delle risorse destinate alla pubblica sicurezza

Dortmund, continua la 'maledizione' di Goetze: fermo per disturbi metabolici

Dortmund, continua la 'maledizione' di Goetze: fermo per disturbi metabolici

Stagione sfortunata per il 24enne tedesco, che finora ha collezionato solo 11 presenze

Marino: Donnarumma come Pogba, difficile trattenerlo

Marino: Donnarumma come Pogba, difficile trattenerlo

"E' difficile concepire che tu hai già un giocatore così, ma se lo vuoi tenere devi pagarlo e pagare anche l'intermediario"

Incognita Leicester: dopo Ranieri i bookie puntano su Pearson

Incognita Leicester: dopo Ranieri i bookie puntano su Pearson

Lontanissima, invece, la pista che porta a Roberto Mancini