La conferenza stampa Il pilota spagnolo lancia la candidatura ferrarista al podio alto nel GP by night sul circuito cittadino di Marina Bay

La Formula Uno torna a scaldare i motori dopo tre settimane di stop con i piloti che arrivano in Asia per il GP di Singapore, 17° appuntamento della stagione. L’ultima edizione al Marina Bay Street Circuit è quella del 2019, poi nel 2020 e nel 2021 lo stop forzato dalla pandemia. Un circuito cittadino considerato tra i più suggestivi del Mondiale anche per via del fatto che si corre in notturna. 

Sainza carica la Rossa: “Pensiamo di dare del filo da torcere alla Red Bull”

“Singapore un bel posto dove gareggiare. Il meteo può sempre svolgere il suo ruolo: E nel weekend potrebbe esserci pioggia. E poi i dossi potrebbero rendere tutto più difficile. Ferrari competitiva? Pensiamo di poter dare filo da torcere alla Red Bull. Qui, se sei avanti in gara, hai più opportunità di chiudere con la vittoria, ad esempio rispetto a Monza”, ha detto Carlos Sainz, pilota della Ferrari nella conferenza della vigilia. “La classifica? Non è che guardiamo alla Mercedes, piuttosto vogliamo tornare alla vittoria. Non dobbiamo avere un passo peggiore delle Mercedes e lottare con la Red Bull”, ha aggiunto.

F1, GP Singapore 2022: il giovedì in pista al Marina Bay Street Circuit

F1, GP Singapore 2022: il giovedì in pista al Marina Bay Street Circuit

Hamilton: “Singapore pista epica”

Anche Lewis Hamilton è tornato a parlare. “Bello tornare qui in questa splendida città. La pista è epica da guidare, con un giro avventuroso con quelle 23 curve. E quel giro che ho fatto nel 2018 è stato uno dei migliori della mia carriera. Una sensazione unica”, ha detto il pilota della Mercedes. “Non è stata sempre una pista facile per noi, non tanto per una questione di errori. Negli anni abbiamo compreso meglio tutto, qui speriamo di non saltellare troppo. I dossi condizionano molto l’assetto della macchina. Cercheremo di fare il nostro miglior weekend possibile”, ha aggiunto.

Bookie: Verstappen in quota per vittoria mondiale a Singapore

Nel Gp di Singapore Max Verstappen potrebbe già chiudere il discorso mondiale. Il pilota della Red Bull punta alla vittoria e, con Leclerc a piazzarsi dal nono posto in giù e Perez a fare peggio della quinta posizione, potrebbe già laurearsi campione del mondo per la seconda volta in carriera. Complicato ma non impossibile per i bookmaker: il successo dell’olandese va infatti dall’1,40 di Planetwin365 all’1,55 di 888sport.it, con Leclerc unico a potersela giocare per il gradino più alto del podio tra quota 4,75 e 5. Addirittura in doppia cifra, invece, il successo di Carlos Sainz, a quota 10, così come quello di Lewis Hamilton che va da 11 a 13. Più equilibrata, invece, la lotta per la pole position con Verstappen sempre davanti a tutti anche per il miglior tempo sul giro secco, a 1,80, e il monegasco della Ferrari a giocarsela a 2,50 volte la posta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata