Ex Ilva, Patuanelli: "Interlocuzioni in corso, crediamo non esista diritto di recesso"

"E' evidente che ci sono interlocuzioni in corso e c'è un percorso giudiziario". Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, durante un'informativa urgente alla Camera sulle crisi aziendali, a proposito del caso dell'ex Ilva. "Riteniamo che non esista un diritto all'esercizio del recesso e stiamo chiedendo all'azienda di retrocedere dall'esercizio di questo diritto che per noi non ha - ha proseguito il ministro - per creare condizioni per sedersi a un tavolo e affrontare anche la questione industriale, che dovrebbe essere al centro di ogni ragionamento". Patuanelli ha parlato anche del caso Whirlpool.