I giovani stavano intonando l'inno nazionale americano

Sui social media sono stati diffusi i video di un coro di bambini intenti a cantare l’inno nazionale americano – ‘The Star-Spangled Banner’ – nel Campidoglio degli Stati Uniti, a Washington DC. Il coro sarebbe stato interrotto senza troppe cerimonie dalle autorità federali perché l’esibizione era ritenuta “offensiva”, secondo quanto denunciato dal gruppo. Ma la polizia del Campidoglio afferma che tali esibizioni pubbliche non sono consentite nella “sacra sede” del Congresso e che lo spettacolo è stato interrotto perché c’era stato un errore di comunicazione sul fatto che il coro avesse il permesso di cantare in quella sala.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata