Ricoperto anche lo storico cartello d'ingresso in legno del parco, risalente al 1935

(LaPresse) La sequoia più grande del mondo, nota come ‘generale Sherman’, e altri alberi secolari del Sequoia National Park sono state avvolti in coperte ignifughe per proteggerle dal caldo e dalle fiamme dei roghi. Da giorni la California brucia: il Sequoia National Park è stato chiuso e i dipendenti sono stati evacuati, insieme a una parte della comunità di Three Rivers. Gli incendi in Sierra Nevada sono tra gli ultimi di una lunga estate rovente che ha bruciato più di 9mila chilometri quadrati in California. Anche lo storico cartello d’ingresso in legno del parco, risalente al 1935, è stato ricoperto da un involucro ignifugo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata