Conosciuto come "Boston George" fu uno dei maggiori trafficanti di cocaina degli Stati Uniti a cavallo tra gli anni '70 e '80

È morto all’età di 78 anni George Jacob Jung, meglio noto come “Boston George” o “El Americano”, criminale americano nonché uno dei maggiori narcotrafficanti degli Stati Uniti negli anni Settanta e Ottanta. Pilastro del cartello di Medellin è stato uno degli uomini più vicini a Pablo Escobar. La sua vita e la sua ascesa criminale sono state raccontante nel film “Blow”, a interpretare il suo ruolo l’attore Johnny Depp. Secondo il sito Tmz.com Jung è morto nella sua casa di Boston, non sono invece note le cause del decesso anche se recentemente aveva sofferto di problemi al fegato.

La notizia è stata data tramite il suo account twitter ufficiale citando la celebre frase del film: “Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso, e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata