Il sindaco di Milano agli espositori: "In questi momenti le comunità si stringono"

(LaPresse) Beppe Sala lancia un appello per evitare che salti il Salone del Mobile di Milano, in programma a settembre. Il sindaco del capoluogo lombardo interviene con un video pubblicato sui social all’indomani delle dimissioni del presidente Claudio Lutti, il quale ha annunciato un suo passo indietro dopo che moltissime aziende e espositori del mondo dell’arredo e del design hanno manifestato l’intenzione di disertare la kermesse, uno degli eventi più importanti dell’anno per la città di Milano. “Noi siamo mesi che stiamo lavorando per approntando protocolli sanitari e per mettervi in condizioni di partecipare”, afferma Sala. “Non c’è dubbio – aggiunge – che i vostri investimenti non avranno il ritorno degli altri anni, ma in momenti come questi le comunità si stringono, non esiste un tema di debiti o crediti, esiste il tema della generosità”. Il primo cittadino meneghino poi avverte: se dovesse saltare il Salone del Mobile a Milano “non è così scontato che non ci siano altre citta europee che in queste difficoltà possano inserirsi e reclamare un ruolo importante nel design”. “Cosa che – conclude Sala – da sindaco di Milano io non posso permettere”.

DISTRIBUTION FREE OF CHARGE – NOT FOR SALE 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata