Martedì 11 Ottobre 2016 - 10:45

Torino, donna uccisa in casa a pugni: fermato il marito

Il delitto in via Crevacuore, nel quartiere Parella

Torino, donna uccisa in casa a pugni: fermato il marito

Una donna di 70 anni è stata trovata senza vita, ieri nel tardo pomeriggio, all'interno della sua abitazione, in un appartamento di via Crevacuore 41 a Torino. A trovare il corpo è stato il marito, rincasando. L'uomo ha subito dato l'allarme al 118 e al 112. Aveva una ferita alla testa, ma nell'abitazione non c'erano tracce né di colluttazione né di intrusioni. Dopo un accurato sopralluogo nella casa, il marito è stato ascoltato dai carabinieri della Compagnia Torino Mirafiori. Questa mattina alle 5, l'uomo ha confessato di aver ucciso la moglie a pugni al culmine di una lite. Il marito 70enne è stato sottoposto a fermo di indiziato del delitto di omicidio, emesso dalla Procura della Repubblica di Torino.

La vittima è Santina Lodi, uccisa con almeno cinque pugni dal marito Ruggiero Lodola, 70 anni. Lodola, durante la confessione non ha spiegato i motivi dell'omicidio, ha solo detto che da tempo tra i due c'erano dei dissidi. Dopo averla uccisa è uscito di casa, secondo il suo racconto per "sbrigare delle commissioni". I carabinieri credono invece che sia uscito, dopo aver lavato i vestiti insanguinati, per poi simulare il ritrovamento del cadavere e lanciare l'ipotesi di una rapina finita male. Il piano è fallito e l'uomo, all'alba ha ceduto confessando il delitto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, trovato cadavere della studentessa cinese scomparsa

Roma, trovato il cadavere della studentessa cinese scomparsa

Il copro era vicino alla ferrovia, la ragazza potrebbe essere stata investita da un treno

'Ndrangheta, 14 arresti: fermato anche sindaco Bova Marina

'Ndrangheta, 14 arresti: fermato anche sindaco Bova Marina

Maxi blitz dei carabinieri di Reggio Calabria

Papa avverte: Oggi mancano leader, ma l'Europa ne ha bisogno

Papa: Oggi mancano leader, ma l'Europa ne ha bisogno

Il Pontefice contro l'ipocrisia dei governi: "Diciamo 'Mai più guerra' ma intanto fabbrichiamo armi"

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Cresce anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere