Bradley Cooper e Cate Blanchett sono i protagonisti della pellicola nelle sale cinematografiche dal 17 dicembre

guillermo-del-toro

Guillermo del Toro

Sale l’attesa per “Nightmare Alley”, il nuovo film del maestro Guillermo del Toro, nelle sale cinematografiche dal prossimo 17 dicembre. Il protagonista del lungometraggio è Stan Carlisle (Bradley Cooper), un ambizioso giostraio che possiede un grande talento, quello di manipolare le persone con poche e ben scelte parole. Ma sulla sua strada incrocia la dottoressa Lilith Ritter (Cate Blanchett), una psichiatra ancora più pericolosa di lui. I due si alleano diventando maestri del raggiro e dell’inganno: niente è come sembra e tutto è come è.

Guillermo del Toro dirige Bradley Cooper e Cate Blanchett 

Il thriller psicologico è basato sull’omonimo romanzo di William Lindsay Gresham pubblicato nel 1946 e segna una novità per Guillermo del Toro poiché non contiene elementi soprannaturali. “È la prima volta che ho la possibilità di girare un film di tipo sociale. Si tratta di una storia diretta, davvero oscura e ambigua” ha dichiarato il regista al sito “Collider.com”.

Il cast è davvero stellare. Oltre al pluricandidato all’Oscar, Bradley Cooper, e al premio Oscar, Cate Blanchett, ci sono Willem Dafoe, Toni Collette e Richard Jenkins. Piccola curiosità: nella pellicola fa un cammeo anche Romina Power, figlia di Tyron Power ed ex moglie di Al Bano. Il film è scritto da Guillermo del Toro e Kim Morgan mentre Luis Sequeira e Dan Laustsen sono, rispettivamente, il costumista e il direttore della fotografia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata