Salvare il mondo dall’impatto di una cometa diventa un’impresa tragicomica nella pellicola con Meryl Streep, Jennifer Lawrence, Cate Blanchett e Leonardo DiCaprio

Cast stellare per “Don’t Look Up”, la mega produzione Netflix in uscita il prossimo 24 dicembre. Il nuovo film di Adam McKay può contare sui premi Oscar Meryl Streep, Leonardo DiCaprio, Cate Blanchett e Jennifer Lawrence (incinta del primo figlio), ma anche su Timothée Chalamet e perfino sulla stella del pop Ariana Grande.

dont-look-up

Don’t Look Up, Instagram

La storia non è particolarmente originale ma a fare la differenza sono le interpretazioni degli attori: Kate Dibiasky (Jennifer Lawrence), una laureanda in astronomia, e il suo professore Randall Mindy (Leonardo DiCaprio) scoprono che una cometa sta entrando in rotta di collisione con la Terra e si rende dunque necessario sventare la catastrofe.

Don’t Look Up” e l’inaspettato colpo di scena

Ma ecco il colpo di scena: nessun Armageddon, la fine della Terra viene accolta con scetticismo e indifferenza dal presidente Orlean (Meryl Streep) e dal capo di gabinetto, nonché suo figlio, Jason (Jonah Hill) che afferma: “Carestia, siccità, buco dell’ozono. Che noia mortale!”.

Insomma, i due scienziati, a meno di sei mesi dall’apocalittico impatto, faticano a catturare l’attenzione delle persone con “la testa bassa” perennemente sui social media. Alla fine, però, qualcosa riuscirà a far rivolgere lo sguardo verso l’alto. Il film punta sull’effetto tragicomico e sull’esasperazione delle paure e delle emozioni umane.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Netflix Film (@netflixfilm)

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata