Le due storiche boyband degli anni ’90, riunite per un progetto di beneficenza nel corso del Pride a Los Angeles

Negli anni ’90 erano boyband “rivali”, che dividevano pubblico e giovani fan in delirio. Oggi Backstreet Boys e ‘N Sync si sono riuniti, e non solo per un progetto musicale. Nelle scorse settimane AJ McLean membro dei Backstreet Boys e Chris Kirkpatrick degli ‘N Sync hanno debuttato a Las Vegas con un nuovo singolo in collaborazione, dal titolo “Air”. Un’esibizione a sorpresa nell’ambito della serata per la raccolta fondi “Music for Life”. Durante la performance i due cantanti hanno anche discusso, ironicamente, su quale delle due band fosse la migliore. Ma questa particolare reunion tra “rivali” non si è conclusa.

Backstreet-Boys-'N Sync

MTV Video Music Awards a New York- I premi

Lo stesso AJ McLean assieme a Nick Carter, Lance Bass e Joey Fatone si sono ritrovati sul palco del The Grove di Los Angeles, nell’ambito del Pride per l’evento benefico organizzato dall’associazione LGBT “The Trevor Project”. Backstreet Boys e ‘N Sync si sono esibiti insieme in alcuni loro grandi successi, come “Bye Bye Bye” e “I Want It That Way”.

N SYNC

N SYNC

Gli stessi Backstreet Boys hanno postato un video su Instagram, commentando: “Abbiamo passato dei momenti indimenticabili suonando Bye Bye Bye e I Want It That Way con alcuni dei ragazzi degli ‘N Sync!!! Abbiamo avuto modo di aiutare a raccogliere fondi per The Trevor Project e vedere alcune delle vostre belle facce per la prima volta dopo oltre un anno!”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Backstreet Boys (@backstreetboys)

Backstreet Boys e ‘N Sync: i fan chiedono la reunion

Nel frattempo i fan sognano una vera e propria reunion tra le due band. Lo stesso AJ McLean ha scatenato i follower su TikTok soprannominando la nuova band: “Back-Sync”. E non solo. In un’intervista a “ET”, McLean ha detto: “Forse stiamo preparando qualcosa. Questo potrebbe essere un assaggio. Ci sono stati molti feedback positivi dai fan. E molti lo desiderano. Succederà qualcosa, se saremo in dieci o in quattro non so”.

Leggi anche: Morto in carcere il creatore di Backstreet Boys e N’Sync

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata