La ballerina si è spenta a Milano

Carla-Fracci

Carla Fracci

Carla Fracci, nata il 30 agosto 1936, è morta oggi a Milano. Le sue condizioni erano peggiorate nelle ultime ore a causa delle complicazioni legate a un tumore con cui conviveva da tempo.

L’étoile de La Scala ha debuttato nel corpo di ballo nel 1955 ed ha danzato con i più illustri ballerini della scena mondiale, da Rudolf Nureyev e Vladimir Vassiliev, passando per Paolo Bortoluzzi, fino ai più giovani Massimo Murru e Roberto Bolle.

Carla Fracci, interpretazioni leggendarie

Tra le interpretazioni memorabili della regina della danza italiana troviamo ruoli romantici e drammatici, che l’hanno resa una star in tutto il mondo.

Con la sua grazia ha saputo dare forma e spessore a personaggi femminili memorabili come Giselle, La SylphideGiuliettaSwanildaFrancesca da Rimini e Medea

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata