Coronavirus, sindaco Castiglione d'Adda: "Nella Zona Rossa abbiamo bisogno di aiuto"

Appello di Costantino Pesatori: "Ci sentiamo veramente soli. Intervengano i medici dell'Esercito"

(LaPresse) Il sindaco di Castiglione d'Adda, Costantino Pesatori, lancia l'allarme: "Purtroppo in questo paese stiamo registrando un alto numero di decessi. Nella Zona Rossa abbiamo bisogno di aiuto. Ci sentiamo veramente soli", è l'appello del primo cittadino di Castiglione d'Adda, tra i comuni del Lodigiano colpiti più pesantemente dall'epidemia di coronavirus. "Gli ospedali di Codogno e Casalpusterlengo sono chiusi. Non voglio creare allarmismi, ma chiedo che vengano mandati medici sul posto. Ho anche chiesto di far intervenire i medici dell'Esercito", ha aggiunto Pesatori.