Così la vice-segretaria Pd parla del congresso e della futura segreteria

(LaPresse) “Questa è la fase costituente, significa che si parla dei temi e questo è quello di cui sento il bisogno e penso anche tanti elettori. Mi sembra che il dibattito sulle idee sia forse un po’ mancato in generale, non nel Partito democratico. Basta guardare l’Italia, nella politica italiana”. Così Irene Tinagli, vice-segretaria Pd parla del congresso e della futura segreteria. “Indicazioni programmatiche, idee, questo dovremmo fare in questa fase. Bene le tante candidature, perché sono un segno di vitalità del partito, ci sono tante personalità bravissime e straordinarie che possono dare un bel contributo a rendere questo congresso interessante e appassionante. Però la cosa più importante è che ci sia un dibattito delle idee”, ha aggiunto. “Sui nomi ragioneremo quando sarà il momento

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,