Sabato pomeriggio il bilaterale Draghi-Biden

Prende il via oggi, e andrà in scena fino a domenica, il G7 a guida inglese ospitato a Carbis Bay, sulla costa della Cornovaglia. Per il primo meeting in presenza dall’inizio della pandemia le misure di sicurezza sono ingenti: la località che ospita i leader è blindata, i media sono ospitati in una struttura a circa un’ora di auto, e tutte le delegazioni sono obbligate all’auto tampone tutte le mattine prima di lasciare la propria stanza. Un albergo a St. Ives, che ospita giornalisti americani e membri della delegazione tedesca, è stato isolato dopo la scoperta di un piccolo focolaio di Covid-19 tra i dipendenti della struttura.

Gli arrivi al G7

Gli arrivi si stanno completando in queste ore, con il vertice che prenderà il via alle 14 con la cerimonia di benvenuto dei Capi di Stato e di Governo e la foto di famiglia. Alle 14.45 inizierà la prima sessione di lavoro, ‘Building Back Better – Recovery for All’, che sarà guidata dal premier Mario Draghi. Questa sessione sarà incentrata su tre temi: 1) le politiche nazionali verso una ripresa più verde e digitale; 2) il ruolo del G7 nel sostegno alla ripresa dell’economia globale; 3) le politiche volte a far progredire l’uguaglianza di genere. I lavori del sabato si apriranno alle 10 con la seconda sessione, ‘Building Back Resilient’, sui principali trend geostrategici a livello globale, incluse le sfide della resilienza economica, e focus sul partenariato del G7 con i Paesi in via di sviluppo. I lavori proseguiranno con la terza sessione ‘Building Back Resilient-Foreign Policy’ che si focalizzerà su alcuni temi di politica estera e di sicurezza, tra questi Russia e Afghanistan. Alle 15.30 i leader daranno il benvenuto ai paesi ospiti, Australia, Corea del Sud, India e Sudafrica, che parteciperanno ai lavori della quarta sessione, ‘Building back stronger: Health’, dedicata ai temi della salute, in particolare alle più immediate sfide sanitarie e al rafforzamento dei sistemi di salute globale. La giornata di sabato si chiuderà con una cena tra i Leader.

Domenica si riprende alle 9.45 con la quinta sessione di lavoro, ‘Building back Together – Open Societies & Economies’ e la sesta ‘Building back Greener – Climate and Nature’ dedicate rispettivamente al tema delle ‘società ed economie aperte’, alla lotta ai cambiamenti climatici e alla protezione della natura, cui parteciperanno anche i vertici di Banca Mondiale, FMI, OCSE e ONU. In programma ci sono anche diversi incontri bilaterali tra i leader: l’unico per ora confermato da palazzo Chigi è quello tra Draghi e il presidente Usa Joe Biden, nel tardo pomeriggio di sabato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: