Testimonial della gara, che parte alle 8 dall'East Side di Central Park, è la pattinatrice Francesca Lollobrigida, argento e bronzo ai Giochi Invernali di Pechino 2022

Sabato mattina a Central Park si respirerà un po’ di Italia, con la Terza edizione della ‘Italy Run’, la maratonina di 4 miglia (6,5 chilometri), organizzata dal Consolato generale d’Italia col contributo dei New York Road Runners (Nyrr) e Ferrero Nord America.

Italy Run 2022 - La Conferenza a New York

Italy Run 2022 – Il console italiano Fabrizio Di Michele, a destra, saluta la campionessa olimpica italiana di pattinaggio di velocità, Francesca Lollobrigida

Con i 6mila partecipanti che si sono registrati in appena tre settimane, la gara è “sold out”, spiega il console generale Fabrizio Di Michele, che dopo i tre anni di stop imposti dalla pandemia ha voluto celebrare il ritorno alla normalità con una nuova edizione della corsa. “Dopo tre anni di sfide incredibilmente difficili, di paura e angoscia, la corsa è qualcosa di cui avevamo bisogno per curare le ferite del Covid“, ha detto il console nella conferenza stampa di presentazione al consolato di Park Avenue, alla quale era presente anche il presidente e Ceo di LaPresse, Marco Maria Durante.

Quello che Di Michele annuncia già come un “successo fantastico per il numero di adesioni, non sarebbe stato possibile senza “l’impegno e il sostegno” dei New York Road Runners, una delle principali organizzazioni podistiche Usa, inventori della Maratona di New York. “Per me la Italy Run è un evento speciale, non ditelo in giro, ma questa è la mia gara preferita a Central Park”, scherza George Hirsch, presidente dei Nyrr e figura leggendaria del podismo Usa.

La corsa che si snoderà lungo i viali di Central Park è nata da “un’idea incredibile – dice ancora Hirsch – è un grande atto di amicizia tra Italia, America e la città di New York“.

Altro partner fondamentale per la Italy Run è Ferrero, che con i suoi prodotti delizierà i partecipanti e il pubblico nella festa post gara allestita a Central Park. “E’ stato difficile far ripartire una corsa così” dopo lo stop dovuto al Covid, ma “siamo fortunati ad essere partner della corsa“, dice Gerard Kunde, senior vice presidente per le relazioni istituzionali di Ferrero Nordamerica, che per sabato dà appuntamento a tutti alla ‘Crepe Station‘ a base di Nutella, allestita nel Parco. Testimonial della gara, che partirà alle 8 dall’East Side di Central Park, sarà la pattinatrice Francesca Lollobrigida, argento e bronzo ai Giochi Invernali di Pechino 2022, che prenderà parte alla corsa.

Con la presenza dell’azzurra si apre così la terza edizione della ‘Italy Run’, a cui parteciperanno almeno 6mila persone, pronte a correre per 4 miglia nel cuore di New York. Per un giorno, Central Park si colorerà di verde, bianco e rosso. Per un giorno il parco più iconico di New York sarà anche un po’ italiano.

Italy Run 2022 - La Conferenza a New York

Italy Run 2022 – Gerald Kunde, Senior Vice President Government & Institutional Affairs per Ferrero, a sinistra, con Marco Maria Durante, Presidente di LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata