(LaPresse) – L’arcivescovo di Napoli, don Mimmo Battaglia, celebra la messa nel quartiere di Ponticelli a pochi metri dai luoghi teatro degli scontri tra clan rivali che negli ultimi giorni hanno fatto registrare tre attentati dinamitardi e diverse sparatorie. “L’omertà è la prima regola della mafia e della camorra, ma qui le cose possono cambiare. A patto che la politica faccia sentire la presenza dello Stato sul territorio”, le parole dell’arcivescovo pronunciate nel corso dell’omelia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata