I numeri della pandemia continuano a migliorare. Brusaferro: "Se trend prosegue a metà giugno tutta Italia bianca"

Rt ancora in calo in Italia. L’indice, secondo quanto si apprende, scende a 0.68. La scorsa settimana era 0.72. Scende anche l’incidenza settimanale, secondo quanto si legge nella bozza del monitoraggio dell’Istituto superiore di Sanità e del ministero della Salute. 

“Questa settimana continua il calo nell’incidenza settimanale (36 per 100.000 abitanti (24/05/2021-30/05/2021) vs 51 per 100.000 abitanti (17/05/2021-23/05/2021) dati flusso ISS). La campagna vaccinale progredisce sempre più velocemente e l’incidenza è a un livello (sotto 50 per 100.000) che permetterebbe il contenimento dei nuovi casi”. E’ quanto si legge nella bozza del monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute. L’ultimo dato aggiornato a ieri, però, rivede ulteriormente al ribasso la soglia con un incidenza settimanale di 32 casi per 100mila abitanti.

Brusaferro: “Se trend prosegue da metà giugno quasi tutta Italia in bianco”

“Il trend della curva in calo, se prosegue con questa incidenza, porterà nella seconda metà di giugno a un’Italia quasi tutta in bianco”. Lo spiega il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro durante la conferenza stampa al Ministero della Salute. “La curva epidemiologica decresce in Italia ed è tra le più basse a livello europeo”, ha aggiunto Brusaferro.

Da lunedì Abruzzo, Umbria, Liguria e Veneto bianche

Da lunedì Abruzzo, Umbria, Liguria e Veneto entrano in zona bianca

Ospedali e terapie intensive: Nessuna regione in soglia critica 

Questa settimana, nessuna Regione o provincia autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica. E’ quanto si legge nella bozza del monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva, si legge ancora, è sotto la soglia critica (12%), con una diminuzione nel numero di persone ricoverate che passa da 1.323 (25/05/2021) a 1.033 (31/05/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende ulteriormente (11%). Il numero di persone ricoverate in queste aree passa da 8.577 (25/05/2021) a 6.482 (31/05/2021).

Fontana: Se dati confermati Lombardia in zona bianca da 14/6

“Se le cose vanno in questo modo sicuramente. Abbiamo l’Rt in calo e i posti nelle terapie intensive e in ospedale in diminuzione. I dati confermano che in questo momento saremmo in zona bianca. Continuiamo in questa direzione e” il 14 giugno “lo saremo” Lo dice il governatore della Lombardia Attilio Fontana intervenendo a SkyTg24.

L’ospedale di Milano Fiera in stand by

L’ospedale di Milano Fiera verrà chiuso? “No chiuderlo no, lo metteremo in stand-by. La sua soluzione originaria era un polmone, una garanzia. Non sarà operativo, ma lo terremo efficiente e pronto a ogni emergenza. Penso che gli ultimi pazienti verranno dimessi questo fine settimana”. Lo dice il governatore della Lombardia Attilio Fontana intervenendo a SkyTg24.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata