Venerdì 02 Settembre 2016 - 15:30

Witsel: Sono deluso, mi vedevo già alla Juventus

"E' un peccato che lo Zenit non abbia accettato i 25 milioni di euro"

Witsel: Sono deluso, mi vedevo già alla Juventus

"Sono deluso perché mi hanno mandato lì e ho passato le visite mediche. Nella mia testa mi vedevo già alla Juventus, ma non è andata così. Sono cose che succedono nel calcio". Axel Witsel commenta così il mancato trasferimento dallo Zenit San Pietroburgo al club bianconero in un'intervista rilasciata al sito belga www.rtbf.be.

"Devo ancora ringraziare la Juventus, fino alla fine ha fatto di tutto per avermi - ha aggiunto il centrocampista a margine della sconfitta del suo Belgio con la Spagna - E' un peccato che lo Zenit non abbia accettato i 25 milioni di euro. Il mio destino era giocare nella Juventus, vedremo cosa accadrà dopo quest'anno".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Serie A - Juventus vs Lazio

Dai blackout ai problemi difensivi: tutti i malanni della Juve

Sono tanti i rebus che Massimiliano Allegri dovrà risolvere nei prossimi due mesi

Juventus - Lazio

Gli affanni della Juventus partono dal mercato di Marotta

Una squadra che due volte nelle ultime due partite si fa rimontare ha evidenti limiti di testa più che di gambe, persino di cuore

Juventus - Lazio

Serie A, Immobile ribalta Juve: impresa Lazio, Dybala sbaglia rigore

Dopo il trionfo nella Supercoppa Italiana i biancocelesti fermano i campioni d'Italia anche in campionato