Mercoledì 30 Marzo 2016 - 14:15

Nazionale, infortunio Bonucci: scoppia la bufera azzurra

Oltre al peso della sconfitta, rispunta anche il vecchio problema dei giocatori consegnati alle nazionali e restituiti 'ammaccati'

Bonucci infortunato

Non solo la sconfitta, pesantissima e abbastanza allarmante: l'Italia torna dalla Baviera anche con la coda velenosa delle polemiche legate all'infortunio (lieve: sono state escluse lesioni muscolari) di Leonardo Bonucci, utilizzato da Antonio Conte sia nell'amichevole contro la Spagna sia in quella successiva contro la Germania. Il centrale bianconero (con Buffon e Darmian) è l'unico ad aver fatto filotto, al di là di qualsiasi considerazione sugli esperimenti da sviluppare in vista dell'Europeo. Domanda: cosa si può ancora scoprire da Buffon e Bonucci? Risposta: nulla. Ancorché silente, alla Juventus non hanno preso benissimo l'incidente del difensore: e qui rispunta il vecchio e insoluto problema dei giocatori consegnati alle nazionali e restituiti, oltre che stanchi, pure scassati.

Durante la gestione Conte, più volte il club bianconero (attraverso Andrea Agnelli e John Elkann) è entrato in rotta di collisione con Federazione e commissario tecnico: la sensazione è che Bonucci - dopo il caso Marchisio - possa fare diventare più profondo questo canyon. La rassegnazione con la quale Conte ha fotografato la sconfitta contro la Germania non produce in prospettiva nulla di positivo: in fondo, la differenza tra le due squadre era così evidente da saltare all'occhio senza aver frequentato un master a Coverciano. Se 16 giocatori sono già stati scelti, viene difficile immaginare come gli altri 7 (ancora da individuare) siano in grado di colmare un gap preoccupante. L'allenatore, ancorché bravo e meticoloso, non basta a livellare certe differenze se il materiale umano non è di prima scelta.

E l'Italia di oggi è abbastanza simile, come livello qualitativo, a quella che è uscita pesta dalla breve missione ai mondiali brasiliani. La posizione inedita del ct, dimissionario con quattro mesi di anticipo, probabilmente non ha inciso e non inciderà sul rendimento dell'Italia, però non esiste la controprova. In Federcalcio garantiscono sulle professionalità e il massimo impegno di Conte, un 'martellatore' a prescindere, lo spogliatoio pare non abbia subito contraccolpi, ma di sicuro il toto-ct non aiuta a superare un momento delicato. E a placare i malumori.

 

Scritto da 
  • Vittorio Oreggia
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juventus, Allegri: Ora manteniamo questa concentrazione e fame

Juventus, Allegri: Ora manteniamo questa concentrazione e fame

La soddisfazione del tecnico bianconero dopo il poker contro la Dinamo Zagabria

La gaffe della Fifa: 'Buon compleanno Fernando Totti'

La gaffe della Fifa: 'Buon compleanno Fernando Totti'

Dall'account Twitter arrivano le scuse ma ormai il 'danno social' è fatto

Da Nadal a Carlo Verdone: pioggia video auguri per Totti

Da Nadal a Carlo Verdone: pioggia video auguri per Totti

Il neonato profilo Facebook di Francesco Totti è stato letteralmente inondado di videomessaggi di auguri per i 40 anni del capitano della Roma

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

Roma, tifosi divisi sulle frasi di Ilary Blasi contro Spalletti

La moglie del capitano giallorosso lo ha definito "un piccolo uomo"