Lunedì 05 Giugno 2017 - 08:45

Londra, nuovi blitz polizia: altri fermi. Isis rivendica attentato

Sette persone sono state uccise e una cinquantina ferite

Londra, nuovi blitz polizia: altri fermi. Isis rivendica attentato

La polizia britannica che indaga sull'attentato di Londra ha fermato "un certo numero di persone" dopo essere entrata in due proprietà questa mattina, in nuovi blitz nell'est della capitale. Perquisizioni sono in corso in relazione agli attacchi, hanno fatto sapere le autorità, nell'ambito delle indagini sulle violenze in cui sette persone sono state uccise e una cinquantina ferite. Questa mattina la premier Theresa May terrà una riunione del comitato d'emergenza Cobra, per analizzare la risposta al terzo attentato in meno di tre mesi.

LEGGI ANCHE Attacchi a Londra: sette morti. Blitz della polizia: dodici arresti

Nella notte, intanto, lo Stato islamico ha rivendicato la violenza e la polizia di Londra ha fatto sapere di conoscere l'identità degli assalitori, che sarà resa pubblica "non appena sarà operativamente possibile". Le stazioni di ferrovia e metropolitana vicine al London Bridge hanno riaperto, così come il ponte e le strade circostanti.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Marsiglia, auto contro fermata del bus: un morto. Arrestato l'autista

Marsiglia, auto contro fermate bus: un morto. Arrestato l'autista

Un ferito. Non è terrorismo, uomo avrebbe problemi psichiatrici

Foto diffusa da El Pais e tratta dal profilo Twitter del quotidiano spagnolo

Barcellona, pubblicate foto del killer in fuga dopo la strage

El Pais ha diffuso le immagini di Younes Abouyaaqoub

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

Siria, Mosca: Distrutto convoglio Isis, uccisi 200 militanti

L'attacco è avvenuto sulla strada verso la città siriana di Deir al-Zor

Usa-Corea del Sud: discorso del ministro degli Esteri sudcoreano alle truppe americane

Seul e Washington iniziano esercitazioni militari congiunte

Pyongyang lo considera un messaggio di guerra e potrebbe rispondere effettuando test missilistici