Sabato 14 Maggio 2016 - 20:15

Juve, Allegri: Stagione impressionante, dura migliorare la squadra

Vedremo il mercato, avendo fuori Marchisio per molto tempo quindi la società valuterà cosa fare

Max Allegri festeggia

"E' stata una bellissima giornata, celebrativa del quinto Scudetto. I ragazzi hanno anche fatto una bellissima partita, per preparaci al meglio in vista della finale: sono stati seri e professionali". Così a Premium Sport l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri nel dopo partita contro la Sampdoria. "Il girone di ritorno è stato straordinario, in casa non abbiamo preso gol, è stata una cavalcata importante. I ragazzi hanno sempre creduto a questo trionfo - ha aggiunto - facendo dei numeri impressionanti. Ringrazio anche i tifosi che sono sempre stati splendidi".   

"Nel dna e nella tradizione della Juventus ci sono sempre stati uomini con dei valori morali importanti. Qui alla Juventus bisogna avere una forza mentale importante e non è facile ma è per questo motivo che la Juve vince", ha dichiarato ancora Allegri. "Come si può migliorare questa squadra? Vedremo il mercato, avendo fuori Marchisio per molto tempo quindi la società valuterà cosa fare. L'anno scorso tutti insieme abbiamo voluto cambiare e dare inizio al nuovo ciclo. Ci sono 8 giocatori che hanno vinto 5 Scudetti e credo che loro meritino un plauso particolare per quello che hanno fatto", ha ribadito.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Alla festa degli juventini spunta la bara di Insigne. Napoli: "Gesto grave"

Lo screenshot preso da un live di Douglas Costa: è polemica

Juventus vs Hellas Verona

Juve supera il Verona 2-1 tra festa scudetto e commozione addio Buffon

Tra lacrime e applausi, tra commozione e gioia, ora la festa bianconera può iniziare davvero

Juventus vs Hellas Verona, Buffon esce dal campo tra standing ovation e lacrime dello Stadium

Juve, gioia e lacrime per la festa scudetto e l'addio di Buffon

Applausi e lacrime, standing ovation, solo ed esclusivamente cuori, nessun bidone dell'immondizia

Roma - Juventus

Buffon, addio in perfetto stile Juve senza melodrammi e un tarlo

Diciassette anni con la medesima maglia sono (quasi) un record. Il futuro? Dietro una scrivania, in Federcalcio oppure ancora in gioco, ma all'estero