Martedì 14 Giugno 2016 - 15:15

Francia, killer dei poliziotti giurò fedeltà ad al-Baghdadi

Abballa ha spiegato che voleva "uccidere gli infedeli nelle loro case e con le loro famiglie"

Francia, killer dei poliziotti giurò fedeltà ad al-Baghdadi

L'aggressore responsabile dell'uccisione di due poliziotti nella loro casa di Magnaville nella regione di Parigi, Larossi Abballa, prima di essere ucciso ha assicurato ai negoziatori di avere giurato fedeltà al leader dello Stato islamico Abu Bakr al Bagdadi tre settimane fa. Lo riferisce il procuratore antiterrorismo di Parigi, François Molins, aggiungendo che Abballa ha spiegato che con il suo gesto rispondeva all'appello di al Baghdadi a "uccidere gli infedeli nelle loro case e con le loro famiglie". Secondo Molins, inoltre, il jihadista sapeva che le sue vittime erano poliziotti.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Weinstein è in stato di arresto: incriminato per stupro e abusi sessuali

L'ex magnate dell'industria cinematografica comparirà oggi in un tribunale di Manhattan. Fissata cauzione di 2 milioni di dollari

BULGARIA-EU-SPAIN-POLITICS

Partito Rajoy condannato per corruzione, Ciudadanos chiede nuove elezioni

Caos in Spagna dopo il processo Guertel. E il Psoe presenta una mozione di sfiducia

Canada, bomba in un ristorante indiano: 15 feriti, ricercati due uomini

Paura a Mississauga, in Ontario. Tre persone sono in gravi condizioni

Weinstein si consegna alla polizia di New York: accusato di stupro

L'ex magnate dell'industria cinematografica, accusato di molestie da oltre 100 donne, affronta una possibile incriminazione per reati sessuali