Martedì 14 Giugno 2016 - 15:15

Francia, killer dei poliziotti giurò fedeltà ad al-Baghdadi

Abballa ha spiegato che voleva "uccidere gli infedeli nelle loro case e con le loro famiglie"

Francia, killer dei poliziotti giurò fedeltà ad al-Baghdadi

L'aggressore responsabile dell'uccisione di due poliziotti nella loro casa di Magnaville nella regione di Parigi, Larossi Abballa, prima di essere ucciso ha assicurato ai negoziatori di avere giurato fedeltà al leader dello Stato islamico Abu Bakr al Bagdadi tre settimane fa. Lo riferisce il procuratore antiterrorismo di Parigi, François Molins, aggiungendo che Abballa ha spiegato che con il suo gesto rispondeva all'appello di al Baghdadi a "uccidere gli infedeli nelle loro case e con le loro famiglie". Secondo Molins, inoltre, il jihadista sapeva che le sue vittime erano poliziotti.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ryanair strike

Ryanair, ancora grane: i piloti scioperano e la società minaccia sanzioni

L'offensiva dei piloti della compagnia arriva in scia all'annuncio di 20 mila cancellazioni di voli da parte di Ryanair

Iran, due violenti terremoti colpiscono il Paese

La terra ha tremato a nordest di Kerman e nell'area occidentale già colpita da un sisma lo scorso novembre. Non ci sono ancora notizie di danni o vittime