Sabato 18 Giugno 2016 - 21:15

Blitz antiterrorismo in Belgio: 3 sospetti incriminati e 9 rilasciati

Per loro l'accusa è tentato omicidio e attività in un gruppo terroristico

Blitz antiterrorismo in Belgio: 3 sospetti incriminati e 9 rilasciati

Tre dei 12 arrestati la notte scorsa in Belgio sono stati incriminati per tentato omicidio terroristico e per aver preso parte alle attività di un gruppo terroristico. Lo ha fatto sapere la procura federale belga. Gli altri nove sospettati che erano stati arrestati sono stati rilasciati. Nell'operazione antiterrorismo condotta la notte scorsa in Belgio, nella regione di Bruxelles, in Vallonia e nelle Fiandre, erano state fermate 12 persone, effettuati 40 interrogatori e 152 perquisizioni. L'ipotesi è che avessero pianificato un attacco a Bruxelles durante la partita del Belgio contro l'Irlanda per gli Europei di calcio in Francia. I potenziali obiettivi sarebbero stati i tifosi radunati a guardare le partite e altre aree affollate come centri commerciali e stazioni.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, sì del Parlamento Ue all'accordo Londra-Bruxelles

Per Strasburgo l'uscita della Gran Bretagna è "legittima" e l'intesa è sufficiente per aprire la fase due dei negoziati

Un altro successo per Ariane 5. Lanciati nello spazio 4 satelliti Galileo

Sesta missione positiva nel 2017. I satelliti collocati perfettamente. Soddisfazione Avio (che produce i motori a propulsione solida): "Siamo player di riferimento per i lanciatori. Va avanti lo sviluppo del nuovo Vega C"

Members of Palestinian Hamas security forces survey the scene of an explosion in the northern Gaza Strip

Gerusalemme, Israele bombarda postazioni Hamas a Gaza

La proposta di Erdogan: "La città santa capitale della Palestina"

Republican candidate for U.S. Senate Judge Roy Moore speaks during a campaign rally in Midland City

Alabama, vince Jones: sconfitto Moore, il candidato di Trump

Il repubblicano era uan figura contestata per le accuse di aver molestato delle adolescenti quando aveva 30 anni