Martedì 15 Novembre 2016 - 19:15

Balotelli: Nazionale? Devo fare di più, se sto bene gioco ovunque

E sul derby di domenica dice: "All'Inter anni bellissimi ma tiferò Milan"

Balotelli: Nazionale? Devo fare di più, se sto bene gioco ovunque

"Se io sto bene, gioco ovunque, per cui se non sono in Nazionale è perché devo fare di più". In un'intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport Mario Balotelli torna sulla mancata convocazione in azzurro dimostrando di aver accettato le scelte di Ventura.

"Penso che un giorno parleremo e si vedrà. Se non mi ha convocato ha i suoi motivi, non mi ritiene pronto e da parte mia non ci sono problemi - ha proseguito l'attaccante del Nizza, che sarà in tribuna questa sera a San Siro per Italia-Germania - Sto lavorando e continuerò a lavorare, concentrandomi sul Nizza. Il giorno in cui mi convocherà, sarò felice. Se per adesso non lo fa, ha le sue ragioni, magari qualcuno sta meglio di me". Su tutti, Andrea Belotti. "E' bravo, sta facendo gol e merita di essere là", ha concluso Balotelli.

Balotelli si schiera poi dalla parte dei rossoneri in vista del derby di domenica."Tifo sempre per lo spettacolo, poi è normale che se vince il Milan sono più felice". "Gli anni dell'Inter sono stati bellissimi, non sputo dove ho mangiato - ha proseguito l'attaccante del Nizza - Ma il Milan ce l'ho nel cuore, si sa". Parlando della squadra di Montella, 'Supermario' ha ammesso che "sono un gruppo di giovani, giocano un buon calcio e hanno un bravo allenatore - ha sottolineato - I cinesi al Milan? Il calcio in Italia sta cambiando, vedere un derby con presidenti cinesi e non più italiani è una cosa diversa. Però speriamo portino bene, giocatori forti e spettacolo". A chi gli chiede chi possa essere decisivo in vista della stracittadina di domenica, Balotelli risponde: "Spero che Donnarumma giochi bene, che Locatelli giochi, e se non gioca Bacca che faccia bene Lapadula - ha concluso - Nell'Inter credo Icardi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FBL-WC-2018-MATCH50-FRA-ARG

Inter su Di Maria se Perisic va allo United. Hazard apre al Real

Colpo grosso in cantiere per fronteggiare la nuova Juve con CR7

FBL-WC-2018-MATCH62-CRO-ENG

Manchester United su Perisic, Darmian fra Juve e Inter

Per la stampa inglese la trattativa sul giocatore croato è già in fase avanzata

Calciomercato, Jorginho verso il Chelsea. Real, offerta folle per Hazard

L'italo-brasiliano con Sarri, diventato ufficialmente nuovo allenatore dei Blues. Blancos al lavoro per sostituire CR7