Alessandro Cattelan debutta nell’azienda di Viale Mazzini con uno show misterioso ma ricco di stelle

alessandro-cattelan

Alessandro Cattelan, Instagram

Il 19 settembre inizia “Da Grande”, la nuova avventura di Alessandro Cattelan in Rai. Un titolo che ammicca ai tanti anni passati alla guida di “X Factor” sulla pay tv satellitare Sky: c’è molta curiosità nel vedere come il conduttore si adatterà allo stile completamente diverso della Tv di Stato.

Cattelan ha presentato il misterioso show con una serie di post sul suo account Instagram: “Succederanno cose. Venite?”, poi qualche spoiler sugli ospiti direttamente dall’Arena di Verona, dove ieri è andata in scena la prima puntata dei “Seat Music Awards”.

Così Alessandro Cattelan ha anticipato la presenza dei tre tenori de Il Volo e di Carlo Conti, ma ci saranno anche Elodie, Antonella Clerici, Paolo Bonolis e Gianmarco Tamberi, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo.

Alessandro Cattelan: “Uno show puro in cui tratteremo il tema della crescita”

Nessuna anticipazione, invece, su come si svilupperà il format. Qualche settimana fa, al settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni”, il 41enne presentatore aveva dichiarato: “È uno show puro, in cui tratteremo il tema della crescita, ci chiederemo cosa vuol dire essere grandi nel 2021. Ogni generazione ha la sua età. Mio padre alla mia aveva già ‘finito’ la sua parabola: aveva un figlio di 16 anni, un’attività che faceva da tantissimo tempo, non ti dico che era pronto alla pensione ma quasi, visto che ha iniziato a lavorare giovanissimo. Ecco, le cose cambiano”.

Dunque, non sarà solo intrattenimento puro: “Si balla, si canta, si ride però si fa anche qualche riflessione proprio sul concetto dell’essere grandi, ci si chiede quali siano le prove da affrontare per essere definiti tali” ha poi concluso Cattelan.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Alessandro Cattelan (@alecattelan)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata