Coronavirus: allarme tra operatori sanitari, oltre 2 mila casi

Sale l'allarme degli operatori sanitari tra i più colpiti dal contagio di coronavirus. Oltre 2.500 i positivi, circa l'8,3% dei casi totali. La cifra è stata elaborata dalla Fondazione Gimbe sui dati dell'Istituto superiore di sanità: "E' una percentuale più che doppia rispetto alla coorte cinese", fa sapere la fondazione. Di oggi la notizia di un'altra vittima tra i camici bianchi: è morto Marcello Natali il segretario della Federazione italiana dei medici di famiglia di Lodi. Il 57 enne era medico di famiglia a Codogno e probabilmente ha contratto il virus visitando i suoi pazienti.