Riforme, Giarrusso (M5S) ritira firma su referendum taglio eletti

Roma, 10 gen. (LaPresse) - "Stamattina ho ritirato la firma sul referendum confermativo sul taglio dei parlamentari. L'ho ritirata, perché la mia posizione è stata strumentalizzata da alcuni e travisata da altri". Lo scrive su Facebook il senatore M5S, Mario Giarrusso. "Rimango dell'idea che dare la parola ai cittadini con un referendum confermativo senza quorum, è una scelta in linea con la nostra storia di impegno per la democrazia diretta - spiega -. Purtroppo però, queste argomentazioni, non sono state nè recepite e nè tantomeno comprese. Sciacalli invece si sono subito tuffati nella polemica, solo per gettare fango, senza ritegno alcuno. A me dispiace aver lasciato la bandiera della democrazia diretta, nelle mani di chi non la merita. Peccato", conclude Giarrusso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata