Di Maio: "Sanzioni alla Russia danneggiano nostra agricoltura, serve soluzione con la Commissione Ue"

"Conveniamo che le sanzioni alla Russia hanno solo danneggiato la nostra agricoltura, dobbiamo trovare con la Commissione europea una soluzione per sbloccare il mercato". Così il vicepremier Luigi Di Maio al Villaggio Coldiretti a Milano sulle sanzioni europee alla Russia. "Putin ci ha detto che per le sanzioni siamo passati da 50 a 27 miliardi di scambi commerciali - continua il vicepremier -. Se la Russia ha sbagliato su qualcosa, non devono pagare gli agricoltori italiani o le aziende italiane".