L'autocritica del leader della Lega dopo le amministrative: "Ora dimostrare unità sulla manovra"

(LaPresse) – Matteo Salvini dopo il vertice con Berlusconi e Meloni torna a parlare delle elezioni. “La lezione delle amministrative ci è servita, sia la sconfitta nei grandi comuni che l’astensione da record. Un centrodestra diviso e litigioso allontana fiducia e italiani, e quindi abbiamo il dovere di lavorare compatti”, ha detto il leader della Lega. “Lo dobbiamo dimostrare nelle prossime settimane con la legge di bilancio: la mia speranza e il mio obiettivo è di andare unitamente da Draghi per portare le richieste del centrodestra sul taglio delle tasse”, ha aggiunto il segretario del Carroccio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata