La Guardasigilli nel carcere delle violenze con Draghi: "Abusi ingiustificabili"

 Il presidente del Consiglio Mario Draghi e la Guardasigilli Marta Cartabia hanno visitato il carcere di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, teatro di violenti pestaggi sui detenuti da parte di agenti penitenziari nell’aprile scorso . definito “ingiustificabili le violenze e le umiliazioni”, indicando nel sovraffolamento il problema principale del sistema. “La pandemia ha fatto da detonatore a questioni irrisolte da tempo”, ha detto la ministra. “Occorre fare fronte al sovraffollamento con una strategia a più livelli: strutture materiali, interventi normativi, personale e formazione”, ha spiegato Cartabia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata