La ministra ha inaugurato nel comune napoletano un centro antiviolenza

(LaPresse) La ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, arriva ad Ercolano, in provincia di Napoli, e inaugura il centro antiviolenza, presso i locali dell’amministrazione comunale, intitolato ad Annabella Cozzolino, che negli anni ’90 ha promosso il primo ‘sportello rosa’ . Presenti all’iniziativa il sindaco, Ciro Bonajuto, il Prefetto di Napoli, Marco Valentini e il Questore di Napoli, Alessandro Giuliano. “Servono luoghi nei quali le donne possono trovare speranza, chidere aiuto, ricominciare”, ha spiegato la ministra. “Dobbiamo estirpare quella subcultura di prevaricazione che ancora oggi condanna le donne a subire la violenza nella solitudine”, ha aggiunto Bonetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata