L'uomo è accusato di omicidio colposo. Il bimbo ha trovato l'arma col colpo in canna e senza sicura

Un uomo è stato arrestato in Florida dopo che il figlio di 2 anni l’11 agosto ha ucciso la madre sparandole con una pistola trovata in casa. Veondre Avery, 22 anni, il padre del bambino, è accusato di omicidio colposo e mancato deposito sicuro di un’arma da fuoco nell’uccisione di Shamaya Lynn, 21 anni. Il bambino, dopo aver trovato la pistola col colpo in canna e senza sicura in uno zano dei Paw Patrol abbandonato sul pavimento di casa, ha aperto il fuoco colpendo mortalmente la mamma mentre era in collegamento su Zoom per una chiamata con i colleghi.

La tragedia si è consumata nella casa della coppia ad Altamonte Springs. A chiamare gli agenti sono stati i colleghi della donna che hanno assistito in diretta all’omicidio. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata