Cordoglio per l'uccisione dell'ambasciatore italiano Luca Attanasio e di un carabiniere

“Stiamo attivando tutte le istituzioni competenti per arrivare il prima possibile alla verità su questo vile attacco che hanno subito questi nostri due servitori dello Stato che hanno perso la vita”. Lo dice il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che sta rientrando in Italia da Bruxelles, dopo la notizia dell’uccisione nella Repubblica Democratica del Congo dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio e di un carabiniere. “Ci siamo già attivati per riportare i loro corpi in Italia il prima possibile”, aggiunge il Titolare della Farnesina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata