È arrivata anche la firma del presidente Trump sulla legge per il finanziamento temporaneo delle attività del governo federale fino all'8 febbraio, dopo l'accordo al Congresso tra democratici e repubblicani sulla fine dello "shutdown" parziale scattato alla mezzanotte di sabato. L'intesa in vista di un "accordo globale" sui dreamer, i circa 700 mila immigrati arrivati illegalmente negli Stati Uniti quando erano bambini. "È una grande vittoria per i repubblicani", ha twittato il presidente Trump.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata