Secondo l'Agenzia Onu per i rifugiati in Italia sono arrivate più di 66 mila persone via mare nel 2021

(LaPresse) Quattrocento migranti stanno sbarcando da sabato pomeriggio a Pozzallo, salvati dalla ong Sea Watch nelle ultime settimane. In totale le operazioni di salvataggio sono state cinque e hanno portato a trarre in salvo 446 persone, molte delle quali però evacuate prima del 31 dicembre perché necessitavano di cure mediche urgenti. Secondo l’Agenzia Onu per i rifugiati in Italia sono arrivate dal Nord Africa e dal Medio Oriente più di 66 mila persone via mare nel 2021. Secondo le stime, 1800 sono morte nel tentativo di raggiungere le coste italiane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata