Avevano creato sui social un gruppo chiuso chiamato 'Famiglie da Abusi'

(LaPresse) Cinque persone sono state arrestate per pedopornografia: attivi su una nota piattaforma di messaggistica su cui avevano creato un gruppo chiuso chiamato ‘Famiglie da Abusi‘, si scambiavano contenuti e materiale pedopornografico con immagini esplicite che coinvolgevano i componenti delle loro famiglie, compresi i figli, realizzati anche mediante lo sfruttamento sessuale di minori e ritraenti sia atti sessuali che momenti intimi catturati di nascosto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata