Gli ultras partenopei anticipano la decisione mentre è in corso l'iter burocratico

Gli ultras del Napoli anticipano la decisione delle autorità cittadine e danno allo stadio San Paolo il nome di Stadio Diego Armando Maradona. I tifosi della Curva B hanno apposto una tarfa sull’impianto di Fuorigirotta in onore del fuoriclasse argentino che fece grande la squadra partenopea, venerato come un dio in città. Intanto il sindaco Luigi De Magistris fa sapere che l’iter per dedicare lo stadio al pibe de Oro è in corso. “Ci siamo mossi già stamattina, faremo i primi passi formali per dedicare lo stadio di Napoli a Maradona. Ci sono dei tempi, ma saranno tempi brevi, perché quando c’è una volontà così forte credo che non ci sia carta bollata che tenga. Speriamo di farlo coincidere con l’inizio della ripresa delle partite con il pubblico. Sarebbe bellissimo, ha detto il primo cittadino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata