Stéphane Sénéchal, vestito da Babbo Natale, si esibito per sollevare gli animi degli abitanti della capitale francese

Finito il secondo lungo lockdown a Parigi restano comunque in vigore delle misure molto restrittive, come il coprifuoco dalle 20 alle 6. A sollevare gli animi degli abitanti ci ha pensato il famoso cantante d’opera Stéphane Sénéchal che, vestito da Babbo Natale, si è esibito in una doppia versione di “Jingle Bells” sia in francese, sia in italiano, raccogliendo gli applausi dei passanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata