Martedì 12 Giugno 2018 - 16:15

Vertice Kim-Trump, il testo della dichiarazione congiunta

Ecco il documento firmato dai due leader in occasione dello storico incontro

Storico incontro Trump e Kim Jong

Dopo la storica stetta di mano, il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un hanno rilasciato una dichiarazione congiunta, firmata al summit di Singapore e diffusa della Casa Bianca. Ecco il testo:

"Il presidente Donald J. Trump degli Stati Uniti d'America e il presidente della commissione Affari di stato della Repubblica Popolare Democratica di Corea (DPRK) Kim Jong-un hanno tenuto un primo, storico summit a Singapore il 12 giugno 2018.

Il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un hanno condotto uno scambio globale, approfondito e sincero di opinioni sulle questioni relative alla creazione di nuove relazioni Usa-DPRK e alla creazione di un regime di pace duraturo e robusto nella penisola coreana. Il presidente Trump si è impegnato a fornire garanzie di sicurezza alla DPRK, il chairman Kim Jong-un ha ribadito il suo impegno fermo e incrollabile per la completa denuclearizzazione della penisola coreana.

Convinti che la creazione di nuove relazioni Usa-DPRK contribuirà alla pace e alla prosperità della penisola coreana e del mondo, e riconoscendo che costruire mutua fiducia può promuovere la denuclearizzazione della penisola coreana, il presidente Trump e il presidente Kim stabiliscono quanto segue:

- Stati Uniti e DPRK si impegnano a stabilire nuove relazioni Usa-DPRK in accordo con il desiderio di pace e prosperità dei popoli dei loro Paesi.

- Gli Usa e la DPRK uniranno i loro sforzi per costruire uno stato di pace duraturo e stabile nella penisola coreana.

- Riaffermando la Dichiarazione di Panmunjom del 27 aprile 2018, la DPRK s'impegna a lavorare verso una completa denuclearizzazione della penisola coreana.

- Gli Usa e la DPRK s'impegnano a recuperare le spoglie POW/MIA, includendo l'immediato rimpatrio di quelle già identificati.

Avendo sancito che il summit Usa-DPRK, il primo nella storia, è stato un evento epocale di grande importanze nel superare decenni di tensioni e ostilità tra i due Paesi e per l'apertura di un nuovo futuro, il presidente Trump e il presidente Kim Jong-un s'impegnano ad applicare le disposizioni di questa dichiarazione congiunta pienamente e velocemente. Gli Stati Uniti e la DPRK s'impegnano a tenere negoziati successivi, guidati dal segretario di Stato americano Mike Pompeo e da un competente funzionario di alto livello della DPRK, nella data più vicina possibile, per applicare i risultati del summit Usa-DPRK.

Il presidente Donald J. Trump degli Stati Uniti d'America e il presidente Kim Jong-un della commissione Affari di Stato della Repubblica Popolare Democratica di Corea si sono impegnati a collaborare per lo sviluppo di nuove relazioni Usa-DPRK e per la promozione di pace, prosperità e sicurezza della penisola coreana e del mondo".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

HUNGARY-EUROPE-MIGRANTS-EU-VISEGRAD-V4

Migranti, Visegrad-Austria: "Rafforzare frontiere Ue". Ma distanza su quote

I quattro Pae4si boicotteranno il mini-summit di domenica in vista del Consiglio europeo del 28-29 giugno

Trump presenzia a un evento in onore delle madri e spose soldato

Bimbi migranti separati dalle famiglie, Melania Trump al confine tra Messico e Usa

La First Lady è andata a vedere in prima persona una struttura che ospita circa 60 bambini di Honduras ed El Salvador

Gala omaggio della AFI al 46esimo premio alla vita di George Clooney

Migranti, da George e Amal Clooney 100mila dollari per i bimbi separati dalle famiglie

Sempre più celebrità si schierano contro la politica della 'tolleranza zero' di Trump

Messico-Usa, la "Viacrucis Migrante"

Migranti, Trump: "Firmato decreto per tenere famiglie unite"

La decisione dopo le polemiche sui bimbi separati dai genitori fermati per essere entrati illegalmente negli Stati Uniti