Mercoledì 27 Dicembre 2017 - 19:30

San Pietroburgo, esplode ordigno al supermercato: 10 feriti

L'indagine avviata resta in piedi per tentato omicidio. L'isis festeggia

Russia, esplosione in un supermercato a San Pietroburgo

È stato un ordigno artigianale a determinare l'esplosione avvenuta a San Pietroburgo nel supermercato Perekrestok che si trova nel centro Gigant Hall.

L'ordigno aveva una potenza equivalente a 200 grammi di tritolo e che nella bomba erano stati inseriti "elementi in grado di uccidere", come potrebbero essere per esempio dei chiodi. Ciò nonostante, l'indagine avviata resta in piedi per tentato omicidio, precisa il Comitato investigativo russo, citato dall'agenzia di stampa russa Interfax.

Loading the player...

Secondo Russia Today, i feriti sono in totale 10, di cui quattro sono stati portati in ospedale e sei vengono curati sul posto. Sono oltre 50 le persone evacuate.

Sostenitori di Isis inneggiano in rete per la bomb, sostenendo "se Dio vuole daremo ai crociati un assaggio della loro stessa medicina". Lo riferisce Rita Katz, direttrice dell'organizzazione Site che monitora l'attività jihadista sul web.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump