Domenica 25 Settembre 2016 - 11:45

Milano, 82enne trovata morta in casa, figlia in ospedale

Trovate dalla badante, la figlia è intossicata da barbiturici. Ipotesi di un omicidio e tentato suicidio

Madre morta e figlia in ospedale

Questa mattina intorno alle 7.30 un'anziana di 82 anni è stata trovata morta dalla sua badante nel suo appartamento di via Grigna, in zona Gallaratese, a Nord di Milano.
La figlia 61enne della vittima, che abitava con lei, è stata trovata dalla badante e dai carabinieri intervenuti subito dopo, in un stato di incoscienza. La donna pare abbia assunto una massiccia di barbiturici ed è stata trasportata in codice rosso presso l'Ospedale San Carlo. Le piste sono ancora tutte aperte, ma gli investigatori non escludono l'ipotesi di un omicidio-suicidio. Sul posto è arrivato anche il medico legale che non  ha riscontrato segni evidenti di violenza sul corpo dell'anziana. L'82enne da tempo aveva problemi di deambulazione e non era più autosufficiente, è stata trovata senza vita seduta in poltrona, all'interno del suo appartamento, in un palazzo popolare in via Grigna. Con lei abitava la figlia di 61 anni, che di professione fa il medico. La donna era sdraiata sul divano in stato di incoscienza, causato con ogni probabilità da una massiccia dose di barbiturici. La donna è stata ricoverata in codice rosso all'Ospedale San Paolo, dov'è stata sottoposta a una lavanda gastrica.
Al momento non è più un pericolo di vita. Appena sarà in condizioni di parlare, verrà sentita dai carabinieri della compagnia Duomo, che indagano sulla vicenda. Ancora da chiarire, invece, la causa della morte della mamma 82enne. Elementi utili a ricostruire l'accaduto li fornirà l'autopsia, disposta dal pm Giovanna Cavallieri, che verrà eseguita nelle prossime ore. Anche l'appartamento è stato sequestrato.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale di popoli e di persone

Appello del Papa: L'Europa si riscopra comunità solidale di popoli e di persone

"Non si può gestire la crisi migratoria come problema numerico, economico o di sicurezza" ha sottolineato Francesco

Condannato a 30 ann Fabio Di Lello: uccise l'uomo che investì la moglie

Vasto, 30 anni a Fabio Di Lello: uccise uomo che investì la moglie

L'omicidio lo scorso primo febbraio, la procura di Lanciano aveva chiesto l'ergastolo: il 34enne resta in carcere

Roma, processo matrimonio Lollobrigida: assolto 'falso' marito

Processo su nozze Lollobrigida: assolto 'falso' marito

A denunciarlo l'attrice, che si era detta vittima di una truffa

Terrorismo, Minniti firma espulsione per tunisino estremista

Terrorismo, firmata espulsione per tunisino estremista

L'uomo era stato arrestato per propaganda jihadista sul web