Lunedì 11 Dicembre 2017 - 09:30

Gerusalemme, Netanyahu: "È capitale Israele, anche Paesi Ue lo riconosceranno"

Il premier israeliano parla di fronte all'Unione Europea insieme all'alto rappresentante per gli Affari esteri Federica Mogherini

Ue-Israele, Mogherini riceve Netanyahu

"Gerusalemme è sempre stata la capitale di Israele. Trump ha solo messo in chiaro i fatti. Il raggiungimento della pace si basa sul riconoscimento della verità e riconoscere Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele è la verità. Non è un ostacolo alla pace ma è un modo per arrivare ad essa". Il premier israeliano Benjamin Netanyahu , dopo lo scontro con il collega francesce Emmanuel Macron, parla alla conferenza stampa congiunta a Bruxelles insieme all'Alta rappresentante Ue per gli Affari esteri Federica Mogherini prima dell'incontro con i ministri degli Esteri dell'Unione.

"Credo che in futuro tutti i Paesi europei sposteranno le proprie ambasciate a Gerusalemme e ci appoggeranno per portare in auge la pace e la sicurezza. È tempo per i palestinesi di riconoscere l'esistenza dello stato ebraico e di riconoscere Gerusalemme come sua capitale", ha ggiunto.

Loading the player...

"Stiamo cercando di mettere a punto una nuova proposta di pace con il Segretario di Stato americano, dobbiamo dare una chance alla pace - ha continuato Netanyahu - Negli anni abbiamo cercato la pace con i palestinesi ma siamo sempre stati attaccati. Perché è stata attaccata l'idea di avere un nostro territorio, continuano a negarci il diritto di vivere e di esistere".

Mogherini ha condannato l'antisemitismo: "Condanno nel modo più forte possibile tutti gli attacchi agli ebrei, in qualsiasi parte del mondo, incluso in Europa, e in Israele e verso i cittadini israeliani. Un aumento della violenza incendierebbe la regione e sarebbe un regalo agli estremisti e a quanti sono contrari a pace, sicurezza e vivere insieme". Ma ha ribadito la volontà di "rispettare lo status internazionale di Gerusalemme" e l'impegno dell'Unione per una soluzione a due stati e che era nell'interesse di Israele trovare una soluzione sostenibile al conflitto con i palestinesi. "L'Ue - ha precisato - intensificherà i suoi sforzi di pace e terrà colloqui con il presidente palestinese Mahmoud Abbas il prossimo mese, a gennaio".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cile, Papa incontra vittime regime di Pinochet: "Ci aiuti a trovare i desaparecidos"

Francesco ha ricevuto una lettera che racconta la lotta per ritrovare i detenuti scomparsi

Il maltempo si abbatte sul Nord Europa: 8 morti e caos trasporti

In tilt stazioni ferroviarie e aeroporti in Germania, Belgio e Paesi Bassi

Matrimonio ad alta quota: il Papa sposa hostess e steward in volo

I due non erano riusciti a celebrare il rito in chiesa perché la parrocchia alla quale appartengono è stata distrutta durante un terremoto del 2010

Il presidente Trump alla cerimonia del Gold Medal- Washington

Trump assegna 'Premi per le fake news': vince 'The New York Times'

L'idea del presidente Usa: sul secondo gradino del podio 'ABC News' e al terzo posto ecco la 'CNN'