Lunedì 20 Marzo 2017 - 20:45

Allarme carne avariata, 30 milioni di chili da Brasile

Le indagini della polizia brasiliana coinvolgono i piu' grandi produttori mondiali

Allarme carne avariata, 30 milioni di chili da Brasile

L'Italia è uno dei maggiori importatori europei di carne dal Brasile per quantitativi superiori a 30 milioni di chili che hanno varcato i confini nel 2016. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti che chiede all'Unione Europea di bloccare l'importazione di carne dal Brasile come hanno già fatto Cina e Corea del Sud, in attesa che vengano garanzie sull'esclusione, dalla lista degli esportatori, delle aziende coinvolte nello scandalo di carne avariata. Le indagini della polizia brasiliana coinvolgono i piu' grandi produttori mondiali di carne con interessi anche in Italia che avrebbero aggirato controlli sanitari con la commercializzazione di carni avariate poi contraffatte attraverso l'acido ascorbico. Un rischio per i cittadini europei sul quale - conclude la Coldiretti - occorre fare immediatamente chiarezza per non mettere a rischio la salute dei consumatori.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

PIAZZA DEL POPOLO - MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DALL'ULIVO CONTRO LA GUERRA IN IRAQ

Gli Usa lasciano il consiglio diritti umani dell'Onu: "Ipocrita con israele"

L'annuncio all'assemblea dove è stato criticato il comportamento americano con gli immigrati dal Messico

Rom, Dijana Pavlovic: "Censimento illegale, l'odio di Salvini degenererà"

Intervista all'attrice, attivista per i diritti umani e già candidata alle ultime Europee di origine rom

Merkel vede Macron: "Impegno per bilancio comune dell'Eurozona"

E sui migranti il presidente francese ribadisce: "Risposta europea alla sfida e più solidarietà"

Donald Trump si incontra con la National Space Council alla Casa Bianca

Migranti, Trump: "Arrestare sempre chi entra illegalmente negli Usa"

Nuovo attacco del presidente nel pieno della polemica sui bimbi separati dalle famiglie