La missione Shenzhou-15 servirà a terminare la costruzione della stazione spaziale cinese

È decollato dal centro di lancio satellitare di Jiuquan il razzo della missione Shenzhou-15 che trasporta tre astronauti per terminare la costruzione della stazione spaziale della Cina. L’equipaggio comprende un veterano della missione spaziale Shenzhou-6 del 2005 e altri due giovani astronauti al loro primo volo spaziale, secondo quanto riferito dall’Agenzia spaziale cinese. La missione di sei mesi, comandata da Fei Junlong ed equipaggiata da Deng Qingming e Zhang Lu, sarà l’ultima “della fase di costruzione della stazione spaziale cinese”, ha dichiarato il funzionario dell’agenzia Ji Qiming. Dopo che la navicella Shenzhou-15 avrà effettuato l’attracco automatico con la porta anteriore del modulo centrale Tianhe, la stazione sarà ampliata fino alle sue dimensioni massime, con tre moduli e tre navicelle per una massa totale di quasi 100 tonnellate, ha dichiarato Ji. La stazione permanente cinese pesa circa 66 tonnellate – una frazione della Stazione Spaziale Internazionale, che ha lanciato il suo primo modulo nel 1998 e pesa circa 465 tonnellate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata